promozioni edilizia materiali
Ligurnolo



Prodotti e servizi per un'edilizia
nel rispetto dell'ambiente e del benessere

tel. 010 6123071

L'INSUFFLAGGIO

Con le detrazioni fiscali del 65% ammortizzi l'investimento in 3-4 anni

insufflaggio

Da oltre cinquant'anni l'insufflaggio è uno dei sistemi più utilizzati per l'isolamento termico di case, alloggi, facciate condominiali e capannoni industriali. I materiali utilizzati vanno dalla fibra di cellulosa al sughero, dalla perlite alla lana di vetro alle perle di polistirene.

Questa lavorazione viene largamente utilizzata su tetti, solai, pavimenti, pareti e cantine e può essere eseguita sia sulle nuove costruzioni sia su vecchi edifici, pubblici e privati, in corso di ristrutturazione, risanamento o già abitati. Nei condomini con questa tecnica è possibile isolare anche un singolo alloggio.

La fibra di cellulosa trova largo utilizzo anche nella bioedilizia perchè risulta più economica rispetto al cappotto termico (rapporto di 1:12), il suo costo viene ammortizzato nell'arco di 3-4 anni e l'intervento, che si può effettuare anche in alloggi abitati, si conclude in un solo giorno. Non dimentichiamo inoltre che la fibra di cellulosa è un prodotto ecologico e con bassa impatto ambientale.

Ci occupiamo di insufflaggio in Liguria e Piemonte.

insufflaggio intercapedine
cellulosa tetti

Nelle pareti

Vengono effettuati dei fori di 3 cm a circa 50 cm di altezza dal pavimento e 30 cm dal soffitto, interasse 1/1,6 mt.. Il macchinario che insuffla permette di applicare la fibra nell'intercapedine perimetrale fino al totale riempimento di ogni cavità anche minima. L'intervento termina con la chiusura dei fori e si conclude in meno di una giornata.

Solai, tetti, sottopavimenti

L'insufflaggio si applica anche su tetti, solai calpestabili e non, controsoffitti e pavimenti. Il lavoro dura poche ore e permette di insufflare direttamente il materiale per un perfetto isolamento.

Condizioni agevolate

per condomini

per gruppi di acquisto

chiedi info al numero: 010 6123071

CONTATTACI ORA  >>

La fibra di cellulosa ha una bassa conducibilità termica, un alto potere calorifico e si applica in intercapedine con una densità di 50-55 kg/mc. Queste caratteristiche rendono la fibra di cellulosa il materiale perfetto per la protezione dal freddo, dal caldo e dall'umidità. La cellulosa inoltre è un ottimo isolante acustico.
I fiocchi di cellulosa climacell® creano una rete tridimensionale tra di loro, che garantisce un perfetto isolamento nel tempo, senza assestamento. Per questo motivo l'insufflaggio della fibra di cellulosa è un vero e proprio intervento di riqualificazione energetica della tua casa.
La cellulosa climacell® non contiene colle o sostanze organiche volatili, non è tossico (privo di sali di boro, potenzialmente nocivi), non punge, non macchia, non irrita, è autoestinguente, inattaccabile da insetti e roditori, non fa muffe ed è altamente traspirante.

Guarda la scheda tecnica e la certificazione

Cos'è la fibra di cellulosa?

La fibra di cellulosa deriva dalla carta usata per i giornali. Proviene dal legno debole di foreste tedesche gestite in maniera ecosostenibile e dagli scarti di legno delle segherie. I giornali invece vengono forniti puliti e imballati dalle edicole o da aziende di smaltimento specializzate.

Lavorazione e produzione della fibra

La carta di giornale viene macinata e sfibrata, successivamente si procede all'aggiunta di un dosaggio preciso di additivi ignifughi e fungicidi (gli stessi usati dall'industria alimentare) come da direttive UE (REACh). Il procedimento avviene in maniera pneumatica per favorire l'aspirazione delle polveri sottili e mantenere l'alta elasticità della cellulosa.

Share by: